Scegli una carta (dal 10 al 16 dicembre)

Ben ritrovata a questo appuntamento di Scegli una carta. Spero che il tuo fine settimana sia stato all'insegna del relax e non a caccia di regali di Natale.

Oggi, nonostante un guasto sulla linea che mi impedisce di ridurre le foto, voglio farti vedere le nuove carte Divine Energy oracle cards che riceverai in omaggio iscrivendoti al corso sugli oracoli così potrai studiare e fare pratica, creare la tua routine, imparare a scegliere il mazzo giusto e scoprire come avere letture sempre più utili e ispirate.

Sono più chiare rispetto alla prima edizione, hanno colori più brillanti e vibranti. Sono decisamente più allineate all'energia da unicorni e zucchero filato che era emersa dalle prime impressioni sulle carte in digitale.

Quest’anno ho avuto modo di scoprire quante resistenze ci siano ancora rispetto a questo strumento, anche quando non si sa bene quale sia la causa di questa, più o meno velata, paura.
Spesso infatti si associano ai tarocchi, alla previsione del futuro e a eventi nefasti ma le carte oracolo sono soprattutto, e prima di tutto, uno specchio di come ci sentiamo, dei limiti che stiamo vivendo e delle doti che possiamo mettere in campo.

Ora prenditi il tempo per rallentare, ascolta il tuo respiro, se credi chiudi gli occhi un istante e ascolta il tuo corpo, non la tua mente. Lascia andare i pensieri. Ė il momento perfetto per farlo, non rimandare.

Dopo aver riaperto gli occhi pensa ai prossimi giorni o a una situazione che ti preoccupa o che attira la tua attenzione perché sei in cerca di soluzione o ispirazione. Guarda l’immagine sopra e scegli una coppia di carte. Ė facile: sinistra o destra?

Prosegui nella lettura per ricevere il tuo messaggio positivo della settimana.

Scegli una carta - messaggio positivo

Sinistra - Hei Matau e Heart

Se hai scelto questa coppia nei prossimi giorni potresti ritrovare persone, relazioni, situazioni o oggetti che pensavi di aver perso o smarrito. Questa sarebbe una lettura sul futuro ma non ti dice nulla del tuo presente.
C’è un’altra chiave di lettura: osserva i tuoi pensieri e sentimenti. Quali pensieri nostalgici stai vivendo? Di cosa senti la mancanza in questi giorni? Che siano situazioni, sensazioni, oggetti o persone l’invito è di essere consapevole di ciò che ti manca e soprattutto del perché ne senti l’assenza. Ci sono tante sfumature in questo vuoto e più diventi specifica e autentica nel riconoscere cosa si nasconde nel vuoto, più sarà facile porvi rimedio.

Destra – 3 e Infinito

Se hai scelto questa coppia di carte nei prossimi giorni sii attenta a cosa pensi, a come pensi, alle parole che usi e alle parole che rivolgi a te stessa e agli altri.
Mi piace molto l’invito ad analizzare la frase che si sta per dire secondo tre porte:

Ė vera?
Ė necessaria?
Ė gentile?

Se la risposta è Sì su tutta la linea procedi pure, ma se hai qualche dubbio aggiusta il tiro. 😉


La scorsa settimana ho avuto la febbre alta e sono stata due giorni ko. Stare ferma mi ha regalato chiarezza rispetto alle novità che stavo covando per il 2019:  finalmente so come potrò tornare a pubblicare post tematici e non solo Scegli una carta. Tranquilla, questo appuntamento rimarrà ma sarà strutturato in modo diverso e sarà molto più utile e ti farà lavorare di più con l'intuito. Siamo solo a dicembre, è presto per parlarne.
Ti ricordo che sono arrivate le carte nuove, sempre in numero limitato, con qualche novità. L'interno dell'astuccio si è rinnovato nel colore e contiene un messaggio speciale, le carte hanno colori più chiari, luminosi e le scritte sono più leggibili. Vale e io siamo nel mazzo molto più di prima. Eh no, non è una minaccia.

Puoi metterti in lista d’attesa qui così quando tra pochi giorni aprirò le iscrizioni potrai ricevere uno dei mazzi in omaggio.
Hai già il mazzo ma quello nuovo è più vibrante e colorato, o ne vuoi uno da portare in borsa? Mettiti in lista perché ho una proposta pazzesca anche per te. 😉

Benedizioni

Comments

  1. Francesca

    Wow, nel giro di neppure un mese ho scelto la carta Heart del Chakra del cuore già tre volte…che mi voglia dire qualcosa insistentemente perchè sono un pò dura …di orecchie!!!
    Francesca

Add A Comment