Scegli una carta (14 – 20 maggio)

Ben ritrovata per questo appuntamento di scegli una carta. Anche questa settimana ti invito a prenderti qualche minuto di tempo per respirare profondamente e ricevere il tuo messaggio positivo.

Le carte della settimana

Per questa lettura sono andata a pescare nell'armadietto per vedere quali mazzi avrei estratto e il risultato è sotto i tuoi occhi. Ho scelto le Ceccoli Oracle e i tarocchi degli Angeli di Doreen Virtue. Devo dire che l'accoppiata mi ha stupita. 🙂

Messaggi positivi della settimana

 

Cinque di terra - (in alto a sinistra - Tarocchi degli Angeli)

Se hai scelto questa carta l'invito è di fare attenzione ai tuoi pensieri perché sei troppo focalizzata su ciò che non vuoi o sulla mancanza. Sforzati di cambiare prospettiva, osserva i tuoi pensieri e sii consapevole delle parole che usi perché hai la possibilità di cambiare il tuo punto di vista. Dato che questa carta è molto connessa alla situazione economica e all'incertezza, inizia  subito a esercitare la gratitudine per mantenerti focalizzata su pensieri positivi e di abbondanza.
Se vuoi puoi aiutarti con l'uso di questo amuleto divertente, gratuito ed efficace.

Compassione (in alto a destra - Ceccoli Oracles)

Quando veniamo feriti diventa difficile andare oltre il torto subito. A volte siamo così dentro il meccanismo e non riusciamo a vedere che basterebbe un po' di compassione per comprendere le azioni dell'altro. Com-passione significa soffrire insieme e non credo che contempli la vendetta o il voler nuocere come re-azione. 😉 Concediti la possibilità di aprirti al perdono e alla compassione. Non farlo per l'altro, ma per te stessa perché la zavorra della rabbia è un fardello davvero pesante da portare.
Puoi ascoltare questo file audio gratuito per iniziare a lasciare andare la rabbia.

messaggio positivo

Saluto (in basso a sinistra- Ceccoli Oracle)

Quando si presenta qualcosa di inaspettato non metterti sulla difensiva e non essere prevenuta. Saluta, e accogli le novità come un'opportunità di crescita ed evoluzione. Precludersi nuove amicizie, un incontro o un viaggio in una metà nuova rischia di farti invecchiare nell'anima perché solo con le novità hai la possibilità di crescere e di non stagnare tra le tue abitudini.
Questa settimana apriti alla sperimentazione, gioca con il cambiamento.
Potresti provare la nuova meditazione dei colori degli angeli e scoprirne i benefici pazzeschi.


Nove di terra 
(in basso a destra - Tarocchi degli angeli)

Siamo ancora nel regno di terra e come la carta precedente siamo nel settore economico. Se hai scelto questa carta significa che sei soddisfatta e appagata perché finalmente inizi a raccogliere ciò che hai seminato, puoi permetterti qualche lusso e goderti pause di relax. Congratulazioni! Ora che hai raggiunto la tranquillità economica puoi ritirarti un po', sfruttare il tuo lavoro di successo per guardanti dentro e restare in contatto con il tuo vero sé.
Visto che sei in questa condizione ideale, sai chi sono i milionari illuminati?

 

Anche la lettura di questa settimana è terminata e spero che il messaggio positivo ti aiuti a vivere con attenzione e consapevolezza i prossimi giorni. La carta che hai scelto è rappresentativa del momento che stai vivendo? Raccontamelo in un commento. 😉

Comments

  1. martina

    Compassione.
    Mi rappresenta benissimo.
    Sono arrabbiata da qualche giorno ed avevo programmato una meditazione sul perdono per questa sera 😉
    Ciò non di meno…
    1. ogni tanto vorrei ricevere compassione, oltre cha darla a piene mani;
    2. qual’è il limite tra la compassione che fa bene ad ambo le parti e lo sfruttamento di questa qualità, che fa bene solo una parte?

    1. Ciao Martina,
      devo dire che tocchi un tasto molto delicato.
      Secondo me lo sfruttamento arriva nel momento in cui facciamo le cose controvoglia e perché ci sentiamo in dovere o prosciugate nel farle. Darsi dei limiti è fondamentale per gestire meglio la situazione e poter valutare di volta in volta. Spesso le situazioni più ‘vampirizzanti’ sono proprio le dinamiche familiari o lavorative perché si entra nel bisogno di riconoscimento anche di ciò che facciamo che spesso non corrisponde alle aspettative e ci sentiamo ‘svuotate’. Bisogna fermarsi e ristabilire un minimo di paletti. Ma dobbiamo farlo soprattutto con noi stesse perché a darsi fino allo sfinimento non si vince un premio e, per come la vedo io, non si va in Paradiso. 😉

      Benedizioni

      1. martina

        Sfruttamento: non è facile rendere l’idea, anche se vampirizzare rende bene. Nel caso specifico, per me, è essere compassionevoli a senso unico. L’altra persona ottine i benefici e, con l’andare del tempo, dà per scontata la tua compassione, oltre ad avere una marcata tendenza a dimenticare quanto hai fatto.
        Io sono arrabbiata con me stessa, perchè, pur “sapendo” come sarebbero andate le cose, non mi sono voluta bene abbastanza per piantare una serie di paletti.
        Per finire, se da una parte provo compassione e vado oltre il torto, dall’altra mi rendo conto che devo provare compassione anche per me stessa e devo proprio iniziare a piantare paletti.
        Grazie per lo spunto di riflessione.

        1. Mi sembri molto consapevole della situazione e del tuo coinvolgimento rispetto a questa dinamica.
          Secondo me la compassione e la cura verso se stessi deve avere almeno lo stesso valore di quella che riserviamo agli altri. 🙂
          Già quando iniziamo a chiederci se il rapporto sia equilibrato, al di là delle aspettative, è meglio rivedere la situazione. 😉
          Un abbraccio

  2. Cristina

    Nove di terra.. Si sono abbastanza soddisfatta del lato lavorativo..ma il viaggio è in salita e non posso permettermi lussi…diciamo 50 e 50 mi ci rivedo..

    1. L’avvio di attività è sempre in salita perché si devono costruire fondamenta solide. 😉 Procedi e vedrai che passo dopo passo arriveranno anche i risultati. 😉

  3. Simona

    Ciao, molto indecisa tra le due carte in alto. Dovendone sceglierne una ho optato per quella di destra compassione ma non mi ci ritrovavo completamente così ho letto anche il significato del cinque di terra. Ho capito la mia indecisione iniziale…mi ritrovo in parte da una carta è in parte nell’altra!
    Come posso fare una scelta definitiva o come mi devo comportare? Faccio un mix delle due situazioni? Grazie

    1. Ciao Simona,
      se ti senti attratta da due carte significa che devo cogliere il messaggio di entrambe.
      Leggi i due significati e fai un mix delle due. Questo renderà il messaggio più completo e preciso.

      Ti butto lì una possibile interpretazione: è possibile che tu abbia la convinzione limitante che la mancanza di risultato sia legata a sgarri o sgambetti che hai ricevuto e ti porti dietro parte di delusione o rancore per il torto subito che ti appesantisce e ti impedisce di dare una virata decisiva a ciò che stai facendo? :/

      Prova a sentire e vai oltre il significato della singola carta. 🙂
      Benedizioni

  4. Simona

    Ti ringrazio per la tua rapida risposta!
    Effettivamente come pensavo è un mix tra le due!
    Nella prima è importante per me cambiare le parole, sia quelle che rivolgo agli altri sia quelle che formano i pensieri che tengo per me… Inoltre è probabile che la prima persona per cui provare compassione sono proprio io (una parte di me vive la sofferenza mentre l’altra parte è decisamente “dura” e poco permissiva.
    Ancora…. Grazie!

Add A Comment