scegli una carta 9

Scegli una carta #9 – Dal 16 al 22.10

Eccoci al consueto appuntamento del lunedì. La lettura di questa settimana è accompagnata dalla mia lanterna. Non so se hai seguito le stories su Instagram o hai visto la foto sulla pagina di Facebook, ma sto cercando un nome per la genietta che vive nella lampada e lavorerà per esaudire i desideri. Se hai dei suggerimenti postali nei commenti insieme alla carta che hai scelto così posso scegliere e battezzarla, si fa per dire. 😉

I mazzi della settimana

Questa settimana mi hanno accompagnato le Animal Spirit di The wild unknow e I tarocchi di Rajneesh di cui ti ho parlato da poco. Le prime ti consentono di riconoscerti nell’energia dell’animale rappresentato mentre le carte di Rajneesh lavorano per assonanza con le storie proposte. Ho scelto un mazzo nuovo e uno vecchio perché la lampada di Aladina (ah ah!) è nuova, ma mi fa pensare a Jeannie, la protagonista del telefilm Strega per amore che usciva in una nuvola di vapore da una bottiglia.

Le carte della settimana

Moth (Animal spirit – la prima a sinistra)

Se hai scelto questa carta probabilmente stai vivendo una fase in cui l’erba del vicino ti sembra più verde. Non illuderti che gli altri abbiamo vita facile perché le tribolazioni e le prove toccano a tutti. Forse in questo periodo hai solo bisogno di soluzioni facili e qualche novità che ti faccia sentire viva e leggera come la falena e, soprattutto, hai bisogno di portare a termine parte delle molte cose che hai aperto.

Per riprendere consapevolezza delle tue qualità, centrati e organizza meglio il tuo tempo focalizzando le tue energie. Questo post sul metodo ROADS può esserti utile.

Rinascita momento per momento (Tarocchi di Rajneesh)

Se hai scelto questa carta significa che quando pensi di aver ragione ti chiudi nelle tue posizioni e perdi la possibilità di fare nuove esperienze perché sei ancorata a ciò che sai e hai vissuto e ti precludi nuove possibilità di apprendimento.
Forse ci sono situazioni del passato che ti tormentano e questa settimana hai la possibilità di rivederle per lasciarle andare, per renderti conto che sei cambiata anche grazie a quelle esperienze.

Prenditi del tempo per fare il silenzio interiore e ascoltarti nel profondo. A cosa ti sei aggrappata? Perché non lasci andare quel rancore o quella delusione? Inspira ed espira profondamente e lascialo fluire.
Ti aspetto su Instagram per approfondire questa carta.

Hyena (Animal spirit – al centro)

Se hai scelto questa carta forse in questo periodo stai usando l’umorismo e il sarcasmo per esprimere vecchi risentimenti o emozioni con cui ti senti poco a tuo agio. Sei sicura che questa via sia la più giusta per ciò che stai cercando di raggiungere? Prova a pensare a quali effetti avresti se parlassi con onestà e serietà anziché ironizzare e usare il sarcasmo.

Se hai una confessione grossa da fare o se vuoi raccontare qualcosa che ti mette in difficoltà puoi provare a visualizzare il colloquio come speri avvenga. Sentiti accolta, compresa e supportata dal tuo interlocutore e vedrai che passare dalla visualizzazione all’azione sarà più facile.

 

scegli una carta 9

 

Accettazione di sé (Tarocchi di Rajneesh – la seconda da destra)

Se hai scelto questa carta forse in questo periodo sei un po’ sofferente perché vorresti essere altro, fare altro, ottenere altro e hai dimenticato di avere delle peculiarità ti rendono unica e sei utile al disegno divino proprio per come sei. Se cerchi di emulare gli altri raccoglierai solo frustrazione perché hai la possibilità di costruire una vita che aderisca a ciò che sei come un abito sartoriale.

Centrati, collegati alle tue radici e se sei un pino svetta alto nel cielo, se sei una rosa pensa a fiorire, se sei un melo occupati dei tuoi frutti e sei una viola splendi nella penombra. Non ti serve altro per essere felice.
Ti aspetto su Instagram per approfondire questa carta.

Spider (Animal spirit – la prima a destra)

Se hai scelto questa carta sei una geniA creatrice (sei quella della mia lampada? 😉 ) Stai costruendo una rete che ti sostiene e supporta a livello professionale e spirituale. Certamente è un lavoro impegnativo e non puoi permetterti di essere impaziente. La carta ti invita a essere creativa, collegare le parti e focalizzarti sul processo oltre che sul risultato perché stare nel presente ti aiuterà a vedere nuove possibilità e la tua realtà diventerà una magnifica ragna-tela sulla quale potrai creare ciò che desideri.

Concederti della pause ti aiuterà a vedere la situazione con più obiettività e prendere distanza ti permetterà di osservare il disegno nel suo insieme cogliendo anche i minimi dettagli.


La visione d’insieme

Se osservo le carte mi fanno pensare alle dinamiche dei gruppi e al lavoro in team. Se ti capita di sentirti inferiore ad altri perché non hai ottenuto i risultati che speravi ricordati di lavorare sull’accettazione di te e delle tue doti. E se hai difficoltà a riconoscere le tue doti ricordati che ti basterà radicarti e centrarti, ma non sarà con il sarcasmo che risolverai la situazione. Sono solo esempi, come sempre, ma osserva le carte come se fossero i fili che compongono la ragnatela: ogni percorso è possibile ed è presente anche il suo apposto.

Usa i risultati delle altre per ispirarti e fare meglio.
L
ascia andare i rancori e cerca l’unione.
Ironizza per spezzare la tensione non crearla con il sarcasmo.
Riconosci le tue doti e quelle degli altri e fai in modo che ognuno dia il meglio di sé.
Ricordati di goderti il percorso e non puntare solo alla meta perché il viaggio è altrettanto importante.

Vedrai spuntare una rete in cui potrai creare collaborazioni, idee, progetti e non parlo solo di lavoro, ma anche di famiglia che è il primo team con cui hai la possibilità di confrontarti e crescere.

Quale carta hai scelto? Raccontamelo in un commento.

Ti aspetto lunedì prossimo sul blog oppure raggiungici sul gruppo Le manaia.

Buona settimana

Comments

  1. Annalisa

    La carta dell’accettazione, l’altra volta era quella del topo, se non sbaglio.

    1. Ciao Annalisa! Il topo invita a non essere meno piglioli e a non focalizzarsi troppo sui dettagli. Quella dell’accettazione lavora su un livello un po’ più profondo perché tocca la personalità e non il momento veloce. 🙂

  2. Vale

    Questa settimana mi ha dato più aiuto la visione d’insieme che la carta in particolare, ho scelto la Hyena … forse non ne ho capito fino in fondo il significato.
    La genietta? Davide e la vicina di casa suggeriscono Jym 😀

    1. Ciao Valentina, secondo me la visione d’insieme aiuta molto a capire meglio il significato delle carte ma sai che dubito la leggano in molti? 😛
      Il mio è solo un suggerimento. Prova a pensare a che significato può avere per te questa carta e osservala da vari punti di vista. Magari nel team con cui lavori c’è qualcuno che usa questa dinamica e la ‘subisci’ quindi l’invito è a cambiare prospettiva rispetto a ciò che ti viene. 🙂

      Jym. La aggiungo alla lista. Mi sa che farò i bigliettini e procedo a estrazione. 😉 Poi darò forma anche alla genietta. Così, tanto per non annoiarsi. 😛

  3. martina

    Per me settimana di relax (si fa per dire, eh!).
    Ho scelto Spider e mi trovo in comfort zone: fare rete è una cosa che faccio da sempre. Eppure devo lavorarci perchè tendo a fare rete più per gli altri che per me. Se guardo al mio percorso, ho percorso tutte le tappe…
    L’accettazione di sè…ecco… intesa come sentirsi utili in quanto unici…alle volte devo rinfrescarmi la memoria…
    la genietta? Luce. Oppure Lucilla. comunque un nome che sia legato alla luce.

Add A Comment