ciambelline senza glutine

Dolci senza glutine: ciambelline

Voglio essere onesta: sto scrivendo il post e a fianco al pc ho il piattino con l'ultima ciambellina. Lo faccio per entrare meglio nell'atmosfera del post, eh. La verità è che so cosa significa vivere con le intolleranze alimentari e capisco che per alcuni sia una difficoltà avere ospiti con una dieta ristretta ma, dato che la buona volontà e la voglia di stare insieme aiutano a superare anche questo, ti invito a provare questa ricetta che è una variante della torta morbida con marmellata

Ingredienti

Per l'impasto:
125 di farina di riso o di mix di farine
125 di margarina senza latte ammorbidita
120 di zucchero di canna
2 uova a temperatura ambiente
1 cucchiaino di lievito per dolci
scorza di limone (facoltativa)

Per la decorazione:
un budino di soia alla vaniglia o al cioccolato
oppure panna vegetale senza latte
frutta fresca

Procedimento
Unisci zucchero di canna e margarina e monta tutto con una frusta o uno sbattitore elettrico, in base al tempo a tua disposizione. Aggiungi i due tuorli d'uovo e amalgama tutto. Unisci la farina di riso o il mix e setacciala bene. Se hai tempo setaccia la farina un paio di volte per favorire la lievitazione e aggiungi il cucchiaino di lievito. A parte monta gli albumi a neve ferma. Io faccio la prova rovesciando la ciotola e se resta lì vuol dire che sono pronti. Se casca tutto vedrai che la prossima volta non sbaglierai! 😉 Scherzi a parte, se inclini la ciotola e gli albumi si spostano montali ancora. Puoi mettere un paio di gocce di limone per sgrassarli e farli montare meglio (io non le metto).
Aggiungi anche la scorza così avrai un impasto profumato. Unisci gli albumi al resto dell'impasto e mischia con movimento dal basso verso l'alto.  Intanto puoi recitare dei mantra o delle affermazioni positive oppure puoi stare nel presente e goderti il momento catartico della trasformazione degli ingredienti che è sempre ricco di magia. O di parolacce, dipende dal risultato finale.

Cottura
Preriscalda il forno a 180° gradi statico. Prendi uno stampo per ciambelline e suddividi l'impasto. Con questa dose ne escono circa sei, ma dipende da quanto sono grandi i tuoi stampini. In alternativa puoi usare gli stampini dei muffin.
Quando il forno è ben caldo inforna per 25 minuti circa. La prova stecchino salverà il tuo dolce quindi falla, se esce asciutto sono pronte. Spegni il forno, togli e lasciale raffreddare prima di toglierle dallo stampo.

Decorazione
Una volta fredde cospargi di zucchero a velo poi al centro della ciambellina metti un paio di cucchiaini di budino di soia alla vaniglia (o al cioccolato) e la frutta che hai scelto ben lavata e asciugata. Io ho messo dei lamponi, ma è il periodo delle fragole e sono perfette. Se i tuoi ospiti hanno problemi con la soia o sono allergici ai frutti rossi puoi usare della panna vegetale senza latte con della marmellata.

Varianti
Se hai tempo puoi fare la crema pasticcera o una crema al limone senza glutine e senza latte da mettere al posto del budino. Per salutare l'inverno le ho fatte con panna veg e marmellata di castagne e i nostri ospiti hanno gradito molto. Le ho servite con un té verde al ciliegio giapponese. Ottime anche con la panna montata veg e dei cubetti di mango. Che delizia!

Se le fai e sperimenti altre varianti, scatta una foto e taggami, sono sempre in cerca di nuove idee. Segnala il post a chi ha familiari celiaci, aiutami a rendere più dolci le prossime feste, soprattutto ai bimbi. Grazie!

Add A Comment