cerchio meditazione a distanza gratuito

Cerchi di meditazione a distanza

Oggi si chiudono le iscrizioni al cerchio di meditazione a distanza di ottobre. Quest'anno ho deciso di usare la meditazione delle sfere di luce per tutti gli appuntamenti. Ho notato che proporre percorsi diversi non era d'aiuto a chi sperimentava la visualizzazione per la prima volta e spesso nascevano dubbi che creavano tensioni, poco amiche del rilassamento. 

Sono gli ultimi mesi dell'anno e per me questo è periodo della riflessione e delle scelte. L'autunno mi rende introspettiva e mi viene voglia di accendere candele, bruciare incensi, purificare casa con Reiki, gustarmi la tisana immersa nel silenzio. E pensare. Ho passato un anno davvero intenso sotto molti punti di vista e adesso è ora di fare ordine, sistemare alcune attività e chiudere alcuni sospesi.

Sto lavorando con le beta tester, (ehi, sono davvero pazzesche!), per avere un altro feedback del metodo ROADS e ci stiamo divertendo. O almeno io mi diverto a vedere gli effetti del ROADS su chi inizia a gestire il proprio tempo in modo efficace semplicemente diventando consapevole di alcuni aspetti di sé. E ho finito la nuova collezione di mandala! 😀 Mi piace tantissimo e sono sicura che ti stupirà. Per ora chi l'ha vista mi ha detto: "Posso toccarli?"

Sto per iniziare anche l'editing del terzo e ultimo capitolo della trilogia di Deana. Sono sincera, non mi va molto. Non so se sia per l'impegno che mi costa o se sia dovuto al fatto che saluterò i personaggi e io odio le partenze e gli addii. Il fatto di sapere come fa a finire la storia, mi ha fatto adagiare! 😛

Infine ci sono i cerchi di meditazione. Mi sto chiedendo se proporli ancora il prossimo anno. La meditazione delle sfere di luce è molto bella e sentita perché ci si predispone a ricevere. Nello specifico chi partecipa ha la possibilità di ricevere una sfera di luce creata e programmata con il proprio nome o nick in modo gratuito. Le sfere sono una coccola energetica, quasi micro trattamenti che vanno ad agire là dove c'è bisogno di equilibrio e positività.
Ma una parte di me sente che dopo tre anni questa proposta ha fatto il suo tempo. Ho bisogno di rinnovamento. Ho pure pensato di tornare bionda. Tranquilla, il pensiero è durato poco.
Stasera inizierò a preparare le sfere per chi ha già inviato l'adesione. Mi piace molto immaginare tutte le donne radunate sotto la Grande Quercia per (r)accogliere la propria sfera. E' un momento che sa di unione, accoglienza, condivisione.

Il prossimo cerchio è a dicembre e sarà il mio regalo di santa Lucia (a Bergamo è lei che porta i doni) per chiudere e salutare questo 2016 e potrebbe essere l'ultima occasione per partecipare ai cerchi di meditazione. Tu come affronti i cambiamenti? Quali percorsi stai rinnovando? Se vuoi darmi un suggerimento per aiutarmi a decidere per i cerchi o vuoi raccontarmi la tua esperienza, lascia un commento o scrivimi.

Comments

  1. emilia

    Rinnovamento. E’ una parola che mi spaventa un po’, in questo momento. Ho bisogno di coraggio in questo momento e partecipare di nuovo ad un cerchio di meditazione è un primo passo. Sai Silvia, quando mi hai mandato la mai ho intuito che dovevo partecipare di nuovo. L’ultima volta ero totalmente bloccata, non riuscivo a rilassarmi e a visualizzare nulla. E allora per non rimanere con un ricordo di delusione e rinuncia, ho deciso di provare di nuovo. Mi regali una sfera ricca di forza e coraggio? Un abbraccio. Emilia

Add A Comment