Video: legge di attrazione e dettagli

Ecco l'ultima video sulla legge di attrazione che ho girato al lago di Anterselva. La risposta di oggi è per Flavia che mi chiedeva consiglio su come visualizzare per usare al meglio la LOA. Grazie Flavia per la tua domanda, è un tema molto sentito e dibattuto.

Alcuni autori sostengono che si debba chiedere (e pensare positivo) e poi lasciare andare. Questa corrente di pensiero è espolsa soprattutto all'inizio della divulgazione della LOA dopo l'uscita di libri come The Secret che ha avuto il merito di far conoscere la legge di attrazione anche a chi spera di ottenere molto facendo poco.
Napoleon Hill, uno dei primi a parlare di questo strano meccanismo in cui il pensiero plasma la realtà, citava il pensiero solo come mattone iniziale di un processo che riguardava tutto l'essere. Hill parlava di aver fede e il suo libro Think and grow rich è un'opera incredibile! Qui trovi la mia recensione.
Ancora oggi c'è chi consiglia di visualizzare ogni dettaglio e chi invece suggerisce di chiedere e lasciar andare. In realtà sono tutte fasi di un medesimo processo.
Visualizzare i dettagli aiuta a sentire le emozioni che proviamo come se tutto fosse reale nel presente, diventano ancore rispetto al nostro progetto, poi serve l'azione che è indispensabile per iniziare a manifestare il nostro volere nel mondo della materia e poi c'è il fluire, ossia si lascia andare e si co-crea con l'Universo che ci aiuterà con incontri, coincidenze e sincronicità davvero speciali per facilitare il nostro cammino fino all'obiettivo finale.
E' molto più del "Pensa positivo" ma è molto più coinvolgente e appagante. Richiede impegno, costanza e fede, certo, ed è per questo che le emozioni aiutano a non perdere la bussola. Saranno proprio le emozioni a concretizzare ciò che vogliamo, mentre i dettagli aiutano a costruire il nostro progetto a livello mentale.

Faccio un esempio perché ne parlavo la scorsa settimana con un'amica. Se ti piace un uomo, e ti sei presa una bella cotta, la legge di attrazione non ti aiuterà necessariamente ad avere quell'uomo, ma ti porterà la persona giusta per te che risponde a ciò che sentivi nel momento in cui hai desiderato di avere qualcuno con cui fare un pezzo di strada.
Personalmente faccio attenzione ai dettagli nel momento in cui chiedo e visualizzo, ma so che la Fonte conosce meglio di me il mio percorso divino e che alcuni ostacoli si rivelano necessari e utili solo dopo aver attraversato il tunnel.

L'importante è non mollare perché chi molla perde sempre.

 

 

 

Add A Comment