EFT per bambini

Nelle ultime settimane mi avete fatto molte domande sull'EFT per bambini soprattutto in relazione all'utilità e applicazione che può avere rispetto ai disagi specifici.
Prima di entrare nel vivo del tema ringrazio Christian Minnozzi per aver realizzato la sorpresa che vedete a inizio video. Purtroppo la compressione del filmato ne ha diminuito un po' la resa, ma spero vi piaccia.

Ho deciso di realizzare questo video nella speranza che sia più immediato e completo. Come ho spiegato l'EFT può essere fatto sul bambino, dal bambino oppure in sostituzione cosa consigliata per i più piccini che non sempre gradiscono il tapping (picchiettamento) direttamente sul corpo.

Anche per i bambini, come per gli adulti, è importante definire e circoscrivere bene il disagio durante la fase di set up e nella frase reminder. Guardare la sequenza dell'eft vi aiuterà a capire questo e gli altri video del canale di YT.

L'eft non è utile solo per ridurre alcuni sintomi, ma è un ottimo strumento per aiutare i bambini a ascoltare il corpo, li aiuta a diventare consapevoli di quello che sentono a livello fisico e emotivo. Penso, per esempio, alla rabbia, alla paura o ai traumi che possono essere ammorbiditi e sciolti con semplicità e in pochi minuti. Questo inoltre, è un ottimo esercizio di ascolto anche per l'adulto che può sostenere e aiutare il minore in questa presa di consapevolezza di sé.

Vediamo alcuni esempi di disagi trattati con EFT.
- Raffreddore e naso chiuso
- Tosse
- Difficoltà a dormire
- Paure specifiche
- Stitichezza
- Febbre
- Prurito e dermatiti

Vi ricordo che l'EFT è una tecnica energetica e NON è sostitutiva del parere medico. Usare il buon senso è doveroso anche in questo caso.

Add A Comment