La mia bibbia deli oli essenziali

Circa tre settimane fa vi ho annunciato l'uscita di La mia Bibbia degli oli essenziali di Danièle Festy.
Come sapete sono affiliata a Macrolibrarsi quindi mi piace provare personalmente alcuni prodotti e segnalarveli se validi e, a maggior ragione, quando sono scontati.

Quando ho ricevuto il pacchetto ho capito che era un libro di un certo peso infatti, sono 591 pagine, indice compreso. La sera stessa ho iniziato a sfogliarlo per capire se la presentazione rispettasse le aspettavive che creava definendolo Bibbia.

La parte iniziale è ovviamente teorica e già con le prime 23 risposte sull'aromaterapia e gli oli essenziali si ha modo di avere un'infarinatura dell'utilità e della potenza di questa terapia.

Una delle cose che sono andata a controllare, era la presenza di restrizioni e controindicazioni d'uso: donne incinte, mamme che allattano, bambini, e persone sotto trattamenti farmacologici particolari (es. problemi tiroidei) devono fare attenzione alle essenze che usano. Lo dico spesso: "Naturale non significa innocuo!"

Molto utile è la parte con i kit: per bambini, donne incinte, inverno, in viaggio, per sportivi o da tenere in ufficio. Ad esempio per il mal d'auto dei piccoli è consigliato l'olio essenziale di limone o di menta piperita; o.e. di citronella contro le zanzare; o.e. origano compatto per diarrea, infezioni ORL (vie respiratorie), infezioni urinarie, ginecologiche e digestive.

E proseguendo si trova la spiegazione della varie modalità di somministrazione (aerea, per bocca, locale, ecc) poi si inizia il viaggio alla scoperta dei 79 oli essenziali maggiori con la descrizione non solo delle proprietà, ma anche controindicazioni, botanica, caratteristiche dell'olio essenziale.
Non tutti sanno però che gli oli non vanno usati puri e necessitano di un olio vettore o di un supporto e qui ne trovate indicati 28 con le varie caratteristiche e i consigli d'uso.

E' stato divertente sfogliare l'enciclopedia per vedere se c'era il rimedio per le cose più comuni o assurde, o quelle che temiamo di più (ad esempio i pidocchi!) e fino ad ora ho trovato risposte ad ogni dubbio.
Nella parte finale sono presenti tabelle con il nome botanico dei vari estratti e una descrizione dei componenti chimici degli oli essenziali.

L'ho riposto in libreria dopo aver riletto per bene un paio di consigli di viaggio così da partire con qualche rimedio naturale per i piccoli imprevisti che possono capitare in vacanza con bimbi piccoli.

Add A Comment