Le 3 chiavi del tuo potere

Le 3 chiavi del potere - S. Wilde

Quando ho aperto il pacco con i libri ordinati e mi sono trovata questo libretto tra le mani non pensavo sarebbe stato così illuminante.
Non è un libro sulla legge di attrazione in senso stretto, è un libro sulla crescita personale.
Sono tre libri di Stuart Wilde in un solo volume:
Miracoli
La vita non è un campo di battaglia

Il tuo potere invisibile e silenzioso

Devo dire che dà una spiegazione di alcuni comportamenti frequenti in modo chiaro ed esaustivo e sarete sorpresi di capire meglio non solo i vostri meccanismi interiori, ma sarete in grado di leggere la realtà che vi circonda (e che co-create) in modo efficace.

Miracoli spiega come attirare a noi ciò che desideriamo e affronta il tema delle nostre zone comfort.
Ci sono alcuni esercizi per pianificare l'attrazione e capire cosa è richiesto dal pensiero alla ricezione.
Il libro, tutto il libro, è orientato verso la comprensione dei meccanismi prevalentemente mentali. Sappiamo che la LOA si compone di pensiero e emozione e capire il primo passo del processo di co-creazione aiuta a evitare false partenze.
Cito una frase tra le tante che mi ha colpito molto e richiama l'idea di azione ispirata presente in altri autori (come Joe Vitale o Roy Martina):
"Di base, è bene ricordarlo, se una decisione deve essere ponderata, in genere è sbagliata".

La vita non è un campo di battaglia è il secondo libro contenuto in questo volume. I cardini del libro sono il concetto di sforzo e di lotta. Sono sicura che tutti, anche voi che state leggendo, avete avuto momenti in cui l'impegno che mettevate per arrivare all'obiettivo era ben più grande del risultato previsto. Quando si passa dallo sforzo (o azione) per realizzare i propri sogni alla lotta affannosa?
I lottatori sono coloro che pensano che la lotta sia nobile, tengono molto al giudizio altrui, mancano di comprensione e di stabilità. Leggendo ho avevo la sensazione che i lottatori percorrano la propria strada come fossero delle trottole: girano, girano sprecano un sacco di energie per fare lo stesso percorso che altri fanno con un decimo dello sforzo. Aiuta a rallentare, ristabilire le priorità, trovare il proprio centro.  
Una frase tra le tante che credo sia significativa dello stile di vita presentato in questa seconda parte del libro: "Non dovete per forza impazzire dall'entusiasmo per potervi divertire o per sentirvi elettrizzati dalla vita".

Il tuo potere invisibile e silenzioso è un libro potente. Ha il merito di aiutarci a vedere come lavora il nostro ego. Conosco bene i miei schemi mentali, ma non sempre comprendo immediatamente il comportamento altrui perchè non ho la sfera di cristallo. Se conoscete persone che qualsiasi cosa voi dite loro hanno fatto di più o sanno di più, e fanno di tutto per essere migliori, impressionarvi, superarvi per avere la vostra o altrui approvazione, leggete questo libro. Vi aiuterà a capire chi avete di fronte e potete facilmente riconoscere le vostre e le loro debolezze.
Anche per quest'ultimo libro vi lascio una frase:
"I pensieri degli altri permeano continuamente la tua realtà, entrando nella tua mente senza farsi annunciare e mascherandosi da pensieri tuoi".

Comments

  1. la prima frase è da tatuarsi sul braccio!
    (un altro libro da aggiungere alla lista)

  2. Devo dire che ci sono diverse perle da tatuare. Ho la fortuna di essere piccola quindi non ho spazio per i tatuaggi. Il secondo non saprei proprio dove farlo. 😉

  3. “I pensieri degli altri permeano continuamente la tua realtà, entrando nella tua mente senza farsi annunciare e mascherandosi da pensieri tuoi”.
    questo aspetto mi ha sempre intimorito …soprattutto se son pensieri negativi!

  4. Alessandra quelli negativi sono i più facili da ‘assorbire’ e ci condizionano. Se ci pensi è più facile lasciar andare un commento negativo che un complimento.
    Le convinzioni limitanti sono scritte sui muri interiori che iniziamo ad assimilare già da piccoli e vanno dal “Non uscire così che ti viene il raffreddore” al “Non sei capace”.
    Buona serata

Add A Comment