Legge di attrazione: tecnica della sceneggiatura

Molti anni fa, studiando visualizzazione creativa, imparai la tecnica del film. Devo dire che per me che amo sognare a occhi aperti era perfetta, ma molte persone hanno difficoltà a immaginare, o meglio, a visualizzare qualcosa. La tecnica è molto semplice e è legata alla legge di attrazione: chiudete gli occhi e pensate alla vostra vita ideale.
Semplice no?!
Basta questo per cambiare la propria realtà?
No, non basta, ma oggi vi spiego quello che manca per far sì che ciò che desiderate arrivi nella vostra vita.

Legge di attrazione in azione

Anni fa usando questa tecnica passai da un lavoro sottopagato e in un posto freddo, a un lavoro in un ambiente in linea con il mio percorso universitario, decisamente ben pagato e non ci crederete, ma corrispondeva in molte cose a un sogno/esercizio che avevo fatto. Prima della scadenza del contratto iniziai a visualizzare una nuova realtà. Nella mia visione arrivavo in un parcheggio con molti alberi e c'erano foglie gialle a terra.

Un souvenir del viaggio di nozze.
Il libro dei sogni

Scendevo dall'auto (all'epoca non solo non avevo l'auto, ma non guidavo neppure) tre porte e prendevo la tipica borsa da prof. ricevuta in regalo alla laurea, infilata dietro il sedile di guida. Facevo un centinaio di metri a piedi ed entravo a scuola. Insegnavo, nonostante la mia laurea non fosse specifica per l'insegnamento. A ottobre iniziai a guidare e comprai un auto tre porte. Due giorni dopo viaggiavo verso casa quando ebbi un incidente. No, non ero alla guida ma passeggero. Il pomeriggio dovevo presenziare a una fiera e nonostante i dolori ci andai.
Il pomeriggio del secondo giorno mi avvicinò quello che credevo fosse un professore. Mi chiese una brochure e mi spiegò che stavano cercando insegnanti per i corsi  dell'obbligo formativo extrascolastico, organizzati dall'Unione Europea.
Sorrisi e ringraziai senza dare troppo peso perchè in due giorni avevo ricevuto diverse proposte. La settimana successiva mi chiamò per un colloquio. Mi inviò via mail il programma consigliato e mi chiese come avrei voluto impostare le lezioni. Andai a colloquio da lui e due giorni dopo firmai il contratto.
Quando andai a scuola per la prima lezione ebbi un flash: lasciai la macchina (tre porte) nel parcheggio pieno di alberi con foglie a terra, presi la borsa dietro al sedile di guida e, a piedi, andai verso la scuola poco distante. Corrispondeva tutto! Persino i guadagni erano ben oltre le mie aspettative.
Ma come si fa?

Provate a stare ad occhi chiusi (ovviamente dopo aver letto l'articolo!) fate qualche respirazione circolare come indicato nel file audio che trovate qui e preparatevi a creare la vostra realtà.

Visualizza il lavoro dei tuoi sogni

Cosa volete chiamare nella vostra vita? Un lavoro nuovo? Che tipo di lavoro? Visualizzatevi mentre uscite da casa. Il posto è vicino o lontano? Com'è il vostro ufficio, negozio, bar o altro?
Come sono i vostri colleghi e il vostro capo? Visualizzatevi mentre aprite la prima busta paga e leggete la cifra che volete voi per quel tipo di lavoro. Oppure visualizzatevi mentre controllate il conto corrente con l'accredito dello stipendio. Come vi sentite? Siete felici, contenti, spaventati, soddisfatti, intimoriti perché ora potrete fare tutto ciò che desiderate?
Focalizzatevi sull'emozione, la gratitudine e vivete questo momento con più dettagli possibili.

Visualizza la storia d'amore che desideri

Facciamo un altro esempio. State aspettando la vostra anima gemella?
Come lo immaginate fisicamente? Che passioni ha? Che cosa vi piace di lei/lui? Che lavoro fa?
Vive vicino o lontano? Come si comporta con voi? Visualizzatevi mentre raccontate a un'amica del vostro primo incontro: come vi siete conosciuti? Dove eravate? Con chi?
Raccontate alla vostra amica ogni dettaglio e vivete il racconto con più particolari possibili. Usate i cinque sensi: riuscite a immaginare l'odore della sua pelle o il suo profumo? Com'è vestito/a?
Forza, lasciate che la vostra realtà prenda forma. Sentitevi grati e ascoltate le emozioni come se già aveste incontrato la vostra metà della mela.

E gli esempi possono continuare all'infinito e più precisi siete più sarà potente la vostra richiesta.
Se fate parte di quel gruppo di persone che ha difficoltà a visualizzare con gli occhi della mente, potete fare l'esercio in un altro modo. Ho deciso di proporvelo proprio perché ultimamente l'ho riletto su diversi libri sulla legge di attrazione e, amando scrivere, lo trovo ancora più efficace.Volete un esempio appena accaduto? Prima di scrivere questo articolo ho preso un pezzo di carta e ho scritto la mia sceneggiatura per una risposta che doveva arrivare non prima di fine novembre. Ho fatto leggere a mio marito il biglietto con alcuni dettagli precisi poi confermati nella mail ricevuta. Quindi che aspettate?

Prendete un quaderno o un diario. Bastano anche dei bigliettini: scrivete la sceneggiatura di un attimo della vostra vita. Raccontantelo come se fosse già accaduto. Avete appena firmato un grosso contratto e vi sentite al settimo cielo. Come si sono svolti i fatti? Come siete vestiti, con che penna avete firmato, chi è il vostro contatto, cosa dovete fare e quanto siete pagati?
Avete appena ricevuto una proposta di matrimonio? Come è andata?
Volete un bambino? Come vi siete sentite quando avete fatto il test di gravidanza? Oppure come ve l'ha comunicato vostra moglie?

Quest'estate in viaggio di nozze abbiamo trovato un libro che ci aspettava in una bancarella all'aperto appena fuori dal porto di Tallin. E' piccolo, fatto a mano con fogli spessi.
Unico difetto, per me, è che sia fatto in cuoio.

Un ultima doverosa precisazione: non credete che basti pensare positivo o scrivere un biglietto per cambiare la vostra vita. Non credete a chi ve lo dice perché dimentica di parlarvi di un aspetto fondamentale per la realizzazione dei vostri sogni: l'azione. Leggete questo articolo per capire cosa è davvero la legge di attrazione.

Diario dei Sogni - Tallin

 

Comments

  1. mi piace, mi piace, mi piace. proverò e se funziona ti offro una cena… ma FUNZIONERA’ senz’altro e quindi… tieniti pronta!;)

    1. Funziona. Allinea pensiero ed emozioni, sii grata e vedrai che arriva. Io l’ho fatto anche il primo novembre e aspettavo una risposta per fine mese. Dopo 7 ore ho ricevuto una risposta. Positiva ovviamente. 😉

    2. tempo fa avevo utilizzato un metodo che penso sia derivato da questo: consisteva nello scrivere il proprio desiderio su un foglio (ma come si fosse già esaudito) come un mantra, ogni giorno, formulato con una breve frase. ha funzionato! io credo che la difficoltà sia nell’abbattere le nostre barriere mentali, i pregiudizi sulla bontà del metodo. come dire: il nostro maggiore ostacolo sta dentro di noi!

    3. E’ così. Siamo noi che mettiamo dei limiti a quello che possiamo realizzare. La visualizzazione creativa-terapeutica si usano molto anche a scopo terapeutico oltre che chiamare abbondanza.
      Scrivere ogni giorno su un foglio (di solito 21 gg) aiuta a cambiare l’abitudine mentale. La cosa in più su cui si focalizza la LOA sono l’emozione collegata al pensiero e il sentire già gratitudine per ciò che si sta per ricevere. Diciamo che c’è un aspetto molto più emotivo e del sentire che viene ‘integrato’ nel pensiero. :o)

  2. Gensam

    Bene devo iniziare a farlo,mi riprometto di fare gli esercizi,ma poi non li svolgo. Non mi è chiaro se basta una sola volta oppure bisogna visualizzare spesso e sempre allo stesso modo?
    Grazie e buona giornata 🙂
    P.S. Oggi c’è il sole e sono felicissima!!

    1. Gensam trova il tempo. Io posso spiegarvi tutte le tecniche di questo mondo e spiegarvele nel modo più semplice possibile ma non posso farlo per voi. Siete voi che avete la possibilità di scegliere cosa volete nella vostra vita. 😉
      Grazie a te della visita. ;o)

  3. olivier

    A me cio fa pensare alla fisica quantistica: “COME SI CREA LA REALTA”.
    http://www.ecplanet.com/node/4105
    Un semplice testo di 10 pagine che riassume tutto quello che viene chiamato legge dell’attrazione o pensiero positivo.

    1. Ciao Olivier, infatti si parla di legge di attrazione che si basa sulla fisica quantistica. Non è un mistero.

  4. Pingback: Mathilda Stillday Come essere felice tutti i giorni della settimana | Mathilda Stillday

  5. Pingback: Tecnica dei 101 desideri - Mathilda Stillday

Add A Comment