Ricette per intolleranze: pancake di castagne

Dopo aver fatto il castagnaccio (che posterò domenica prossima) mi è presa la passione per la farina di castagne. Siamo in autunno anche se le giornate di sole sembrano smentire ogni previsione climatica, ma il corpo già si prepara all’arrivo del freddo.
Così mi son detta che dei buoni pancake per le colazioni domenicali possono essere una buona alternativa alle solite torte. Questi sono veloci e facili da fare e si possono coinvolgere anche i bimbi piccoli. Meglio di così!
Ingredienti (2-3 persone)
5 cucchiai di farina di castagne
1 cucchiaio di zucchero
Mezzo cucchiaino (scarso) di lievito
Un pizzico di sale
Mezzo cucchiaino di bicarbonato
Mezzo bicchiere di latte vegetale (soia o riso)
Olio per la padella.
Preparazione
Setacciare la farina di castagne in una ciotola, aggiungere il sale, il lievito, la punta di bicarbonato, mischiare tutto. Volendo potete aggiungere un cucchiaino di olio (io non lo metto perchè l'impasto diventa troppo gommoso). Aggiungere il latte a filo incorporando la farina con una frusta.
Cottura
In una padella antiaderente versare un filo di olio. Versare un mestolino di impasto e quando comincia a fare le bolle girare avvalendosi di una palettina. Fate cuocere anche dall’altro lato per pochi istanti. Servire ben calde guarnite con sciroppo d’acero, d’agave, miele, marmellata o cioccolata.
Se comprate la farina di castagne già pronta sappiate che lascia un retrogusto amargognolo mentre se fate voi la farina di castagne non avrete questo inconveniente legato al fatto che la farina commerciale è fatta anche con la pellicina che non sempre viene rimossa completamente.
Se volete un impasto più omogeneo sostituite il bicarbonato con altrettanto lievito.Buona colazione!

Comments

  1. Pingback: Mathilda Stillday Ricette senza glutine e senza lattosio: castagne | Mathilda Stillday

Add A Comment