Foto della domenica: 11 marzo e giveaway

Dopo quattro settimane in cui ogni giorno sembrava infrasettimanale e il week end era un puro miraggio, finalmente questa settimana siamo tornati a respirare.
Ieri i primi acquisti primaverili. Chi mi conosce sa che i fiori recisi, per quanto belli, per me hanno già un senso di morte. Credo nell'energia vitale universale, per me ogni cosa ha vita: animali, fiori, piante e cristalli. Lo sapete che le pietre dure cambiano e crescono insieme a noi?
Ho comprato ranuncoli e gerbere in vaso. Ecco la mia foto della domenica per l'appuntamento di Elisabetta.

Bisogno di giallo

Il giallo stimola la ripresa, la vitalità, la gioia, la guarigione, il plesso solare (zona dello stomaco) e carica di calore.

Gerbere 

Mi va di spendere un paio di parole sulla questione candy e giveaway dopo la bufera di questa settimana. E magari qualcuno arriverà a questo post grazie a queste parole!
Capisco che esista una normativa (e c'era anche prima) capisco la paura della pubblicità, del commercio non chiaro, dei vincoli e tutto il resto. Capisco e accetto tutto.
Mi piacciono le regole e mi piace rispettarle.
Però...
Adoro fare i regali e non credo che rinuncerò a questo.
Per me il candy era un motivo per 'ringraziare' chi mi segue più che per catturare nuovi lettori perchè questo salotto tratta temi particolari quindi comprendo che ci sia curiosità ma non interesse.

Dicevo che per me fare un regalo è una forma di ringraziamento e chi mi segue sa quanto per me sia importante ringraziare. Se non lo posso fare pubblicamente allora lo farò in pvt. Come?
Semplicemente osservando chi commenta sul blog o sulla pagina di FB, a chi istaura con me un rapporto concreto (per quanto possibile via web) e che mi dia modo di capire che c'è.
Se non lasciate traccia del vostro passaggio con un commento (e non ho codici infernali attivi proprio per favorire questa interazione) non saprò chi siete, cosa vi piace, perchè tornate. Se tornate. O magari cosa non vi piace o cosa vorreste trovare e ancora non c'è. Saranno i vostri commenti, i semi che lasciate qui a fare in modo che mi 'accorga' di voi. A quel punto dovrò solo chiedervi un recapito o magari avere un indirizzo mail a cui mandare un 'fiore', sbocciato dal seme che avete lasciato qui e sperare che il mio omaggio sia a voi gradito come lo sono per me gli scambi che abbiamo.
E se son gerbere... 😉

Comments

    1. Grazie Elisabetta. Ma qs settimana è stata un inferno per sti giveaway! Non se ne può più! Che poi sia più facile attirare i lettori con bei regali e non con buoni contenuti si sa, però francamente preferisco dedicare il mio tempo per un regalo a chi frequenta il mio salotto. Altrimenti incontro un estraneo per strada ed è la stessa cosa.
      Giallo, sì, ci sta! :oD

  1. isabella.m

    evviva Silvia!!! Ne avevamo proprio bisogno di un po’ di ragionevolezza sui giveaway!

    1. Isa non se ne può più di sto argomento. Ma che devo chiedere permesso al notaio e al commercialista pure per il regalo della festa del papà?! ;o)
      No, così uno si regola!

  2. Ognuno faccia come si sente!
    Bello il giallo io sto vivendo un momento di questo colore! baci!

    1. Laura infatti era solo per far sapere il mio punto di vista così se un domani qualcuno si sente chiedere l’indirizzo dalla sottoscritta o una mail a cui spedire qualcosa, non pensa che abbia chissà che intenzioni! ;o)

  3. shanta

    l’importante è fare con piacere ciò che rende felici… e anche se è incredibile, scambiare qualcosa, donare, è piacere allo stato puro!

    1. Shanta hai preso in pieno. Pensa che sul gruppo di libri di Fb ho organizzato uno scambio tra i partecipanti e sentire l’attesa e l’entusiasmo quando ricevono i pacchetti con libri e altri regali è una cosa fantastica! :oD

  4. La Stregatta Wisteria

    Sagge parole.
    Non so granché della bufera sui giveaway, ma penso che farli solo per attrarre lettori non sia produttivo.

    Belle le gerbere, io invece ho preso una pianta di rose rampicanti.
    Amo molto le gerbere e i tulipani.

    1. Gerbere, tulipani, ranuncoli, calle, viole e primule sono bellissime. Anche se la mia mania sono le orchidee e per fortuna ho casa piccola! Sono davvero toste da far rifiorire.

      Putroppo ultimamente si pensa ai candy come modo facile per chiamare i lettori ma secondo me ‘fidelizzare’ i lettori è meglio perchè si ha modo di costruire una vera rete di scambi se non altro a livello umano.
      A me dispiace non avere tanto tempo, ultimamente, per visitare i soliti salotti virtuali che mi piace leggere. Spero di alleggerirmi un po’ nei prossimi giorni e riprendere i contatti tra una prova di abito da sposa e la scelta delle bomboniere! O.o
      😉

  5. Elegraf

    Eh ma che belli questi girasoli:-) Sei appassionata di pietre? Io ho cominciato a interessarmene un po’ l’estate scorsa grazie ad un’amica, ma non ho ancora approfondito..conosci qualche libro da suggerirmi?

    1. Frequento le pietre da molti anni. Ne ho alcune che son con me dal ’96 e sono fedeli compagne di ‘viaggio’.
      A me piace molto L’arte di curarsi con le pietre (di Micheal Gienger) che è un po’ datato come testo quindi ce ne saranno di nuovi forse migliori ma questo è molto completo e immediato. Poi dipende dall’uso che vuoi fare delle pietre se ti servono per preparare elisir o da portare addosso. Ieri ho rimesso in tasca, dopo un paio di anni, un’ematite grossa come una noce. :oD

  6. Gensam

    Non ho capito la bufera per i giveaway non ho seguito..Comunque sono d’accordo con te.Ti seguo da poco (non ricordo neanche come sono arrivata quì), ma il tuo blog mi piace moltissimo!!Mi piacciono gli argomenti come la LOA, la numerologia, le pietre ecc. Aspetto sempre i nuovi post con trepidazione. Complimenti per il tuo blog per me è prezioso specialmente in questo periodo…
    Un abbraccio e buona giornata,gensam

    1. Gensam ti anticipo che a breve ci sarà una nuova sezione pratica e spero utile. Sono alle prese con il commercialista per capire come muovermi oltre la rete e poi si parte. :0)

  7. valuzza89

    Amo anch’io il colore giallo, ti mette carica e solarità!!
    Molto bello il tuo blog!complimenti

  8. piukina

    Grande!! Finalmente qualcuna che non si lascia prendere dal panico generale!!
    Ti seguo da parecchio e continuerò a farlo con piacere 😉
    Francesca

    1. Questa settimana è stato il delirio per una cosa che è sempre stata così. La rete non è esente da leggi e regole ma forse qualcuna pensava di vivere nel mondo delle fiabe. :o)
      Grazie della stima.
      Buon inizio settimana

  9. Rozzie

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

    1. Rozzie comprendo il panico e il voler comportarsi secondo la legge (sinceramente temo sia più paura delle multe che non un discorso etico!) però poi bisogna valutare cosa vogliamo per noi e per chi ci segue. Mi piace pensare che chi frequenta qs. salotto lo fa perchè forse vuole capire qualcosa di più sui temi che tratto o forse già li conosce e cerca un confronto e uno scambio.
      Mi è capitato di mandare reiki a distanza senza troppe menate e senza dover indire un giveaway per farlo. Mi andava e l’ho fatto. Come altre cose. E’ solo il mio modo di vedere la cosa e chiaro che ognuno intende e reagisce come meglio sente per sé.

    1. Carmen è uno scherzo, vero?
      QUesto non è un giveaway e non credo farò questi o candy sul blog. Forse non hai letto bene il post. Farò regali a chi segiurà il blog e deciderà di avere un rapporto che non sia solo per avere un regalo in palio. Preferisco costruire una rete di contatti.
      Forse mi sono espressa male ma non credo di aver lasciato intendere che ci sia un giveaway in corso.

  10. sullaspondadelfiume

    Io adoro i colori in generle,casa mia ha i verdi misti all’erancio e al viola caldo un pò dappertutto..ma chi mi conosce sa che impazzirei per i girasoli:il giallo mi riscalda davvero l’anima!Sembra una frase fatta,ma è così.In inverno il salvaschermo del pc ha un campo di girasoli come sfondo,così mi rallegra la giornata.Se noterai il mio blog,le foglie autunnali hanno sempre un giallo che predomina..insomma,non amo l’estate ma i soli caldi,quelle giornate in cui il giallo entra non solo nelle stanze ma più nel cuore…quel giallo intenso insomma.
    Mi son dilungata..ma quando vedi alcuni tuoi post non riesco a trattenermi,la tastiera mi chiama.
    Buon lunedì di marzo.

    1. Anche io non amo l’estate perchè il caldo mi rende uno straccio. Eppure son nata in piena estate! La zona giorno (dove sto tutto il dì) ha pareti gialle. :o) Ma in questi giorni è proprio bisogno di giallo. E fucsia. ahhaah Hai fatto bene a scrivere, siamo qui per questo: leggere e scrivere.
      Buon inizio settimana anche a te

Add A Comment