San Valentine’s Day. Chi festeggia?

Non amo festeggiare S. Valentino. Non per come lo si considera solitamente. Considerato poi che, involontariamente, segna pure il nostro anniversario, festeggio ancora meno. Le rare volte che abbiamo festeggiato il giorno effettivo ci siamo trovati in ristoranti pieni di coppiette che invitavano a fare human watching: tutti tiratissimi, lucidati a dovere, e trovare le coppie al primo festeggiamento è facilissimo.

Lei ride quasi sempre con gli occhi a forma di cuoricino.
Le altre coppie hanno spesso poco da dirsi. Ho visto coppie a cena che non si scambiavano una parola. Sarà che sono abituati a mangiare con la tv accesa? (brutta abitutine!)

Se faccio un passo indietro negli anni, mi rendo conto che preferivo san Valentino all'inglese. Loro si scambiano biglietti, cucinano cose buone per le persone che amano non fermandosi alla coppia. E' la feste delle persone che si vogliono bene, degli amici.
Ebbi conferma di questa usanza dalla prof di inglese che in prima media ci fece fare biglietti da regalare ai compagni.
Conoscevo già questa versione di S. Valentine's Day perchè mio padre era il classico bussinessman impegnatissimo ma quel giorno arrivavano per me e mia sorella le rose. Un anno arrivò con un cestino di vimini colorato, verde e rosa, con rose pallide e mimose.
Buttati i fiori quel cestino girò in casa per anni e non so se sia ancora presente riempito di fiori finti.
Oggi è ancora un business man e mi piace pensare (illudendomi credo) che se vivesse in Italia, ci manderebbe fiori. Il regalo più bello però credo sia stata la lezione di imparare a ringraziare e festeggiare le persone che amiamo.

Comments

  1. Chiaraluce Littledreamer

    Mi ritrovo tantissimo nelle tue parole… forse, in tutta la mia vita, avrò festeggiato questo giorno con la classica cena a due un paio di volte… ma io e il Socio non amiamo festeggiare quando lo fanno tutti. Ci scambiamo i regali di per il non-compleanno, e l’anniversario spesso lo ricordiamo in ritardo… il regalo più bello di oggi sarà cucinare qualcosa di speciale e cenare a casa insieme ai miei due amori più grandi. Ti auguro una giornata piena d’Amore! : )

    1. Noi abbiamo deciso che andremo a pranzo fuori nel we. Magari al mare con il pupo sperando che sia una giornata di sole come oggi.
      Però è arrivato un pacco sospetto! Ma per l’anniversario, credo!

  2. Concordo in pieno!
    Qualche lettera o biglietto, un dolcetto preparato per Lui e la sua family e cose del genere. Il problema è che la festa è stata rovinata dall’elemento commerciale e ipersmielato, cadendo nel consueto…Io sono per fare qualcosa di semplice, di tuo, di suo e semplicemente dimostrando l’affetto a chi si vuole!

  3. Eu

    Credo di non averlo mai festeggiato. Magari il bacino seguito da un: “Buon San Valentino” sì, per il resto è sempre stato un giorno come gli altri.

    1. Io mi sono adeguata postando un sacco di cuori in cristallo perchè mi piacciono! L’arcobaleno che si crea dentro casa ha qualcosa di infantile e magico

  4. Ma perchè scusa regalare alla persona amata un bel biglietto con scritto qualcosa di dolce o preparare qualcosa di buono da mangiare assieme.. non è festeggiare San Valentino??? Certo che lo è! Tante altre feste sono diventate commerciali, non solo questa. Ma a noi piace festeggiare anniversari, san valentino… senza costrizioni, ci piace ricordare! Perchè non dovremmo? .. Ognuno faccia come si sente, basta che lo faccia per convinzione.. non per obbligo o per polemica gratuita.
    Una volta sono rientrata e mio marito mi ha fatto trovare una caccia al tesoro fatta di cioccolatini.. il tesoro era un biglietto disegnato e scritto da lui su un cartoncino da pacco… era un San valentino. Un’altra volta mi ha telefonato al lavoro dicendomi di scendere un attimo che era lì, che lo avevano fermato i carabinieri e tolta la patente ecc… e poi invece aveva in mano un pacchettino con dentro un bellissimo orologio per me! Occasione? Nessuna… giorno x di un anno y…. 🙂

    1. Laura il mio post non aveva alcun intento polemico volevo solo raccontare come vivo questo giorno (che poi è l’anniversario) rispetto a molte persone. Per me è un ricordo d’infanzia. Cucinare per lui, fare le cose insieme è cosa il quotidiano per noi.
      Però ci sono coppie che non fanno mai qs. cose e aspettano il 14 febbraio perchè ‘devono’. Un po’ come per alcune donne festeggiare l’8 marzo. Spero di aver chiarito cosa volevo dire.

  5. noi non lo abbiamo mai festeggiato nel classico dei modi ma lui, che di solito torna tardissimo, magari quel giorno se ci riesce torna per cena.
    però deglianni sono uscita per san valentino con delle amiche e con mio zio e quanto mi è piaciuto essere in una serata di coppie con amiche non immagini!

  6. sullaspondadelfiume

    Noi serata in pizzeria con due amici..Io gli ho regalato una splendida cornice con dei nostri primi piani spettacolari fatti in giro nei nostri viaggi,e il biglietto virtuale scritto nel mio blog.Ho ricevuto uno splendido braccialetto con un charms con la scritta ti amo nelle varie lingue…Ah..non scordiamo la scatola di cioccolatini di mio padre e di mia madre,che non scordano mai di regalarmi qualcosa….
    Anche mio marito in effetti è più come quello di Lallabel,pensieri senza occasioni,le preferisce.E anche io amo le sorprese,al di la di ricorrenze e compagnia bella..

Add A Comment