Galeotto fu il libro…

Ho un brutto vizio: mi piace fare sempre cose nuove.
Parlando sul gruppo di FB 'Io leggo...' nei giorni scorsi, una partecipante ha raccontato una cosa romanticissima di come è nato l'amore per lei, grazie a un libro.

Così stamattina ho pensato: perchè non organizzare un evento in cui raccogliere aneddoti legati ai libri e all'amore di coppia? Aforismi, foto di libri e d'amore, passi celebri o meno noti che parlano d'amore, o l'amore per un personaggio sono i benvenuti.
L'evento termina, ovviamente il giorno di S. Valentino.

Comments

  1. Velma

    Allora…stiamo insieme da ben 17 anni! E uno dei suoi primi regali furono due libri: “Elogio alla follia” di Erasmo da Rotterdam e “Storia degli indiani d’America” di non mi ricordo chi. Quando ho scartai il pachetto rimasi senza parole, ma pensavo “hb hftdbj gfgd r hgvfjfj gfrt” ovvero “mmah!”
    Non li ho mai letti, lui ci ha solo provato!
    Va be’ ho divagato…noi abbiamo l’abitudine di leggere lo stesso libro in contemporanea(che tortura quando ho voglia di leggere ma ce l’ha lui!), e quindi ogni libro ci lega in senso letterale almeno finchè non lo terminiamo…ma il libro che ci ha uniti è “il piccolo principe”

    1. Velma, trovi il link dell’evento organizzato su fb. Il commento di cui sopra, o simili, dovresti postarlo lì, se vuoi. ;o)

  2. sullaspondadelfiume

    Allora..io non sono su fb,ma ti commento qui ok?Il primo libro chemi regalò fu Il gabbiano Jonathan Livingston!Adoravo quel libro,una rilegatura bellissima,un libro sottile ma così pieno di significato..e lui lo sapeva.Poi mi regalò anche I due Titanic,conosceva la mia passione per la storia del Titanic…
    Abbiamo alcune volte letto lo stesso libro,più che altro ho insistito io che lui li leggesse,tipo L’ultima Lezione di Randy Paush(non ricordo se è scritto così..),The Secret….

    1. Leggere, tornando al commenti di Velma sopra, sarà una di quelle cose che io e lui non credo faremo insieme. Legge storie looontane da quelle che piacciono a me. Io la notte voglio dormire e sognare non avere incubi. 😉 Per noi il libro ‘galeotto’ fu Il bar celestiale. Ma son sicura che manco se lo ricorda! ahahahah

  3. io e il mio lui purtroppo non abbiamo mai letto lo stesso libro, lui legge libri prettamente storici o di fantascienza… io un po di tutto, meno che quelli… e nemmeno me li regala spontaneamente ma solo su richiesta quindi, mi sa che non posso partecipare al gioco…ma ci amiamo tantissimo 🙂

    1. Se non fosse che vi siete conosciuti in una libreria!!!! ;o) macchè gioco! devi anfare sul gruppo di fb e scrivere un episodio legato ai libri. dom!

  4. Liz

    ” – … Lo sai di cos’hai bisogno?
    – … di cosa?
    – Hai bisogno di uno con una mano grande così, e sai perchè? Uno che se sta con la mano alzata, forte, ferma, come la statua della libertà, ma senza quel cono gelato. Solo con la mano aperta in alto, e allora tu..
    … tu, da lontano, da qualsiasi punto della terra, vedrai quella mano e saprai che lì potrai posarti e riposare!”

    “Qualcuno con cui correre”, di David Grossman

    L’ho letta da sola, prima di incontrarlo.. ed è arrivato <3

Add A Comment