Il potere dell’acqua

Molecola d'acqua 'Grazie' di Mr. Masaru Emoto

Sono settimane che penso di scrivere un post su Mr. Masaru Emoto. Qualcuno di voi forse avrà sentito fare il suo nome in occasione dello tsunami che ha colpito il Giappone. Sui social infatti circolava un appello del signor Emoto di pregare e chiedere aiuto all'acqua, che portasse pace e non distruzione.

Il nome di Mr. Emoto però è noto negli ambienti alternativi da circa un paio di decenni .
Ricordo la prima volta che ne sentii parlare in una trasmissione in cui si mostravano le foto che aveva scattato all'acqua dopo averla trattata con alcune parole.

L'acqua è ciò che costituisce il nostro corpo, il nostro pianeta, e ha una memoria cellulare ben definitiva.
Mr. Emoto aveva osservato l'acqua rendendosi conto che se era sottoposta a musica o parole forti, o dalle vibrazioni violente, l'aspetto dell'acqua diventava brutto, disordinato, disarmonico.

Se le molecole d'acqua ricevevano preghiere, parole d'amore o il nostro amato Grazie, l'aspetto diventava ordinato, armonico.
L'acqua assorbe il 'comando' che noi le diamo attraverso l'intento, la vibrazione, le parole. Se è un messaggio d'amore e guarigione si farà portatrice di questo; se invece è un intento violenzo, sporco, pericoloso, l'acqua diventerà veicolo di tutte le intenzioni negative che imprimiamo nella sua memoria.

Sono stati fatti, in seguito alle sue scoperte, anche esperimenti in cui all'acqua venivano applicate etichette con i nomi dei principi farmaceutici usati in medicina. L'acqua cambiava aspetto e le persone sottoposte a terapia mostravano segni di guarigione esattamente come se fossero sottoposti a terapia medica. Ovviamente i test erano fatti in modo tale che chi partecipava non sapeva se stava assumendo il farmaco o l'acqua trattata usando la tecnica del doppio cieco con un gruppo di controllo. Questo non significa affatto che dobbiamo intraprendere questa strada e lasciare la medicina ufficiale ma abbiamo uno strumento potentissimo nelle nostre mani: l'intento. Che diventa ancora più importante se ci muoviamo verso i nostri obiettivi e attraverso l'azione lo trasformiamo in intenzione. 
Possiamo andare oltre il pensiero limitante che l'acqua purifichi e porti nutrimento dato che è essenziale per la nostra vita.
Se siamo consapevoli di questi strumenti ci rendiamo conto che possiamo prevenire molte cose, indirizzare la nostra volontà (sempre nel rispetto altrui) e vivere in benessere e armonia.  

In questi anni Mr. Emoto ha scritto molti libri sul potere dell'acqua e sulla guarigione. Vi segnalo qui, tramite Macrolibrarsi cui sono affiliata, un libro per chi ama leggere e un dvd per chi ha poco tempo e voglia di approfondire. 

Il Miracolo dell'Acqua
Scoprire e utilizzare i benefici effetti della risonanza positiva

Da non perdere

Prezzo € 12,90

La Coscienza dell'Acqua - DVD
I cristalli d’acqua rivelano l’influenza dei pensieri sulla realtà fisica

Buono

Prezzo € 20,83 (-15%)

Comments

  1. La Stregatta

    Buongiorno Mathilda.
    Non ho mai letto libri di Masaru Emoto, ma conosco a grandi linee le ricerche fatte sull’acqua.

    Non so se è la stessa cosa dell’acqua diamante, o se comunque qualcosa di simile, in quanto si esprime sempre un intento quando la si usa.

    1. Ciao Stregatta,
      l’acqua diamante come le acque mariane hanno proprietà di purezza precise. Le acque mariane ad esempio si differenziano per capacità terapeutiche distinte. Non entro nel dettaglio altrimenti scrivo un post! ;o)

  2. Wow, non conoscevo per nulla Masaru Emoto e tanto meno queste ricerche…l’argomento è interessante, studio medicina e credo che l’arte medica (perché di arte si tratta) debba saper conoscere queste ricerche alternative e sfruttarle laddove danno risultati soddisfacenti
    Alex V

    1. Buongiorno Alex, lieta di leggerti.
      Ecco, l’arte medica sarebbe tale se avesse soldi per la ricerca e fosse libera dagli interessi delle case farmaceutiche. Nel mondo ‘alternativo’ è in corso anche una battaglia contro i vaccini. L’ultima? Il latte materno è pericoloso per un vaccino perchè ne annulla l’effetto. Ossia il latte materno di per sè contrasta la patologia ma così non si vendono più dosi vaccinali. Molte sono le ricerche fatte ma il metodo scientifico non ammette che alcune cose siano inspiegabili. Buona giornata

    2. Ecco, ho appena sentito di una biologa incriminata per esercizio della professione medica perchè curava con acque mariane. La via di mezzo si troverà prima o poi? ;o)

  3. Perfettamente d’accordo sulle problemi legati a ricerca e interessi farmaceutici (e anche al fatto che si fa ricerca solo se c’è un mercato che crea domanda per quell’ambito specifico). E’ importante trovare una via di mezzo, e per farlo credo sia meglio puntare sulle nuove generazioni (quindi, anche su di me 🙂 )
    Alex V

Add A Comment