legge di attrazione

LOA: legge di attrazione

Circa duemila anni fa un Maestro, di cui certo avrete sentito parlare disse: "Chiedete e vi sarà dato".
Questa è la sintesi della legge di attrazione ossia la legge che consente di fare miracoli. Non sto parlando di camminare sulle acque o cose simili, sarei blasfema e credo non sia tra le vostre priorità, ma mi riferisco alla possibilità di chiamare abbondanza, salute, felicità nella nostra vita.

In un periodo di crisi economica come questo, quando si parla di desideri spesso il pensiero va alla liquidità e ai conti in banca. Vi siete mai chiesti perchè l'abbondanza richiami prevalentemente l'aspetto monetario?

Mi permetto di sottolineare un'altra questione: la religione ci ha insegnato (inculcato) che gli ultimi saranno i primi.
-Non entrerò nella polemica perchè basta pensare a una chiesa locale per rendersi conto dello sfarzo-.
Questo condizionamento ci ha portato a pensare che i soldi siano fonte di male, che chi ha soldi sia un ladro, un cattivo, un infelice (fortunato al gioco, sfortunato in amore) o un impostore.

Questo ci porta alla prima conclusione: facciamo fatica a ottenere quello che vogliamo perchè ci hanno insegnato che è sbagliato avere tanto, ci si deve accontentare. Che avere soldi, salute, felicità genera invidia (inconsapevolmente quindi è meglio non averne? secondo qualcuno) oppure si sente dire "Le cose mi vanno così bene che ho paura mi accada qualcosa".

Sensi di colpa. Siamo uno dei paesi che, forse anche per questioni religiose, abbiamo le più forti 'resistenze' rispetto ai soldi e al benessere. La legge di attrazione (d'ora in poi LOA) consente di ottenere ciò che si vuole anche in ambiti non legati ai soldi ovviamente.

I post che potrete leggere sotto l'etichetta LOA: legge di attrazione vi aiuteranno a capire questa legge, legata alla fisica quantistica, su come ottenere e cambiare la vostra vita semplicemente direzionando il vostro modo di pensare, immaginare, vivere. No, non sto scherzando. Vi spiegherò tutto con semplicità e chiarezza, segnalerò qualche libro per chi vorrà approfondire ma vedrete che sarà tutto molto evidente e direte: perchè non c'ho pensato prima?
Abbondanza e gioia per tutti!

Fonte immagine qui

Comments

  1. La mia bisnonna diceva che non fanno la felicità però fan gran comodità.
    Il punto è che si pensa che la ricchezza sia solo soldi. In realtà la ricchezza riguarda ogni ambito della vita e riguarda ciò che abbiamo ‘in più’ rispetto al necessario. Sto giusto per scrivere un post approfittando del sonno del pupo. ;o)

  2. Eccoci qua! L’antipasto è servito, aspetto la prima portata! Finora, sono d’accordo sul fatto che viviamo un sacco di condizionamenti (potrei scrivere un sacco di post sotto l’etichetta “parrocchia”) e sensi di colpa, tanto che appunto se sei appena appena felice, aspetti che arrivi il conto. E la ricchezza di cui abbiamo maggiormente bisogno è sicuramente quella interiore. Sono pronta per la prossima portata.
    Ciao

  3. Alice ti dico solo che oggi ho scritto altri tre post. Un’anteprima?
    Il prossimo post parla di resistenze! Così vi dico subito come ci autosabotiamo. :oD

  4. Sono molto interessata all’argomento, a chi non interessa che le stelle girino a proprio favore? E che dipenda esclusivamente da noi e dai nostri pensieri capovolge un po’ le cose… bello! Aspetto il seguito… Quanto a tutti i sensi di colpa che ci ancorano a terra, come quelle palle al piede di carcerati… che dire, bisognerebbe scrivere un trattato!

  5. Il trattato sulle resistenze e sulle scritte sui muri lo faremo ma ognuno scriverà il proprio privatamente per fare un’istantanea di ciò che ci portiamo dietro e non ci serve più. ;o)
    Il pensiero prende forma…mai sentito? Ecco, solo che spiegano sempre le cose a metà. A meno che uno non abbia voglia di leggersi tanti manuali per capire un po’ di più le cose. L’ho fatto e ora giro a voi quello che so. Mi piace! E non vedo l’ora di leggere le vs. esperienze con i risultati alla mano! :oD

Add A Comment