Comunicazione: quando una donna dice "Mai"

Chi tra voi lettori (uomini) non si è sentito dire almeno una volta una frase come questa?

"Tu non mi aiuti mai!"
"Non ti ricordi mai del mio compleanno/anniversario/onomastico/primobacio"

Nel vocabolario femminile la parola mai ha un'accezione diversa da quella attribuita dagli uomini.
Gli uomini leggono questo termine in senso letterario: mai=neanche una volta.
Significa che qualsiasi cosa cui è riferito, fatto, situazione, avvenimento che sia, non ha modo di verificarsi.

Le donne però attribuiscono un significato diverso, più complesso ma che è importante comprendere per portare la comunicazione su un livello differente.

Non mi coccoli mai, non cucini mai per me, non guardi mai tuo figlio, non usciamo mai a cena...

Esempi che possono moltiplicarsi all'infinito per ogni 'mancanza' che viene percepita nella relazione.
Per noi mai=non abbastanza o ancora mai=non tanto quanto vorrei.

"Non ti ricordi mai il nostro anniversario".
"Ma come? Tre anni fa ti ho pure fatto il regalo!"
"Che c'entra? Sto dicendo che non ti sei mai ricordato il nostro anniversario"
"Ma il bracciale che ti ho preso non te lo ricordi?"

(La cosa strana è che di solito gli uomini non ricordano nulla però di fronte alla parola mai qualche esempio per smontare la nostra 'accusa' lo trovano sempre!)

Il punto è che magari su dieci anni di matrimonio quel bracciale, la cena, e la serata fuori di tre anni prima è stato l'unico anniversario festeggiato mentre gli altri sono passati senza lasciare traccia.
Ecco allora che il mai è più che legittimo: non lo fai tanto quanto dovresti/potresti/vorrei.
Non c'è da trattare di fronte a questo termine.
Dovete solo prendere atto che, in modo contorto, la vostra metà vi sta manifestando quella che percepisce come una mancanza nel rapporto.

Ah! Ricordatevi che se cercate di recuperare con un regalo in ritardo, sarete in errore perchè ormai l'anniversario è passato. Se non lo farete avrete dimostrato ancora una volta che non mi ricordate mai di lei.
Lo so, siamo adorabili.

Comments

Add A Comment